Che tu sia per me il Farage

anna-frank-movimento-5-stelle

 

 

La webcam è spenta.

Tutto è fermo.

Che silenzio che c’è, stasera!

I riflettori sono puntati su altro, stasera.

Su altri, stasera.

Nessuno parla più di noi, di selfie e di hastag.

Un ironico blogger ha commentato così le europee, deridendo le nostre aspettative: “Il Pd conclude con 20 punti di vantaggio sul M5S. Quindi al 116%“.

Un pranzo indigesto a Bruxelles, lontani dal mondo reale.

Andrea Scanzi non ha ancora scritto il suo articolo post elettorale e io mi sento dannatamente solo.

Cosa devo pensare?

Attendo notizie dall’alto, mangiando grano saraceno ma sentendomi comunque un vile.

Comunque un vile.

La parola “pentastellato” suona malissimo. Sembra un rave satanico organizzato da un gruppo di brigatisti.

#vinciamonoi.

#vinciamo.

#sarà.

 

articolo di Luca Marinangeli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...