Non tutte le ciambelle escono col buco

Nasci.
Cominci a gattonare e sono tutti contenti.
Parli.
Sembri il nuovo Einstein agli occhi dei tuoi genitori.
Asilo.
La bella vita tra giocattoli e disegni da colorare.
Materna.
Poi Elementare.
Media ed esci con Ottimo.
O con Buono.
O con sufficiente.
O come lo Stato ha deciso di valutarti dopo l’ultima riforma scolastica.
Tempo della prima scelta.
Scientifico, Classico?
Qualche altro liceo? (ormai sono tutti licei)
Scegli e per il primo mese pensi di aver scelto bene.
Poi cambi idea.
O forse no.
Maturità.
Sei valutato con l’ennesimo sistema di valutazione che non funzionerà mai a dovere.
Lavoro o Università? A te la scelta.

Dopo non c’è lavoro, questo senti dire.
Dopo dovrai stringere i denti.
C’è la crisi.

Stage, contratti a progetto, apprendistati, cassa integrazione.
Niente pensione, anche questo dicono.
Sei giovane, dai retta a me.
Hai seguito la trafila fino ad ora, ti aspettano altri 40 anni di inferno.

Oppure no?

NO

Giovane si, coglione no.

Articolo di Simone Bellucci

Annunci

One thought on “Non tutte le ciambelle escono col buco”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...