Non tutte le ciambelle escono col buco

Nasci.
Cominci a gattonare e sono tutti contenti.
Parli.
Sembri il nuovo Einstein agli occhi dei tuoi genitori.
Asilo.
La bella vita tra giocattoli e disegni da colorare.
Materna.
Poi Elementare.
Media ed esci con Ottimo.
O con Buono.
O con sufficiente.
O come lo Stato ha deciso di valutarti dopo l’ultima riforma scolastica.
Tempo della prima scelta.
Scientifico, Classico?
Qualche altro liceo? (ormai sono tutti licei)
Scegli e per il primo mese pensi di aver scelto bene.
Poi cambi idea.
O forse no.
Maturità.
Sei valutato con l’ennesimo sistema di valutazione che non funzionerà mai a dovere.
Lavoro o Università? A te la scelta.

Dopo non c’è lavoro, questo senti dire.
Dopo dovrai stringere i denti.
C’è la crisi.

Stage, contratti a progetto, apprendistati, cassa integrazione.
Niente pensione, anche questo dicono.
Sei giovane, dai retta a me.
Hai seguito la trafila fino ad ora, ti aspettano altri 40 anni di inferno.

Oppure no?

NO

Giovane si, coglione no.

Articolo di Simone Bellucci

Annunci

Una risposta a "Non tutte le ciambelle escono col buco"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...