L’istante giusto

klimt

“Avete visto Paolo?” chiede quella donna ogni giorno

“Non è ancora passato” è la sola risposta che ho

Lei entra nel negozio

Con un sorriso speranzoso

E occhi lucidi e grandi

Di madre forte che aspetta novità.

Ogni giorno

La stessa risposta

Alla stessa domanda

Alle stesse persone

Allo stesso imbarazzo

Allo stesso supplizio.

Nel tempo che scorre come quella follia che mangia la ragione.

Che non sappiamo come dirle

O solo ricordarle

Che se Paolo fosse vivo, tornerebbe a stringerle le mani.

Una rosa bianca al funerale

Poi il buio nel suo cuore.

“Avete visto Paolo?” pensa silenziosa

Ma poi socchiude gli occhi

E capisce che è il momento di andarselo a riprendere

Con un sorriso speranzoso

E occhi lucidi e grandi

Di madre forte ma che ora vuol sentire come si è sentito Paolo, 2 “eterni” anni fa.

sonetto di LUCA MARINANGELI (autore de Le cattive compagnie)

Copyright (c) 2013 – Tutti i diritti riservati. Vietata la copia anche parziale. Ogni abuso derivante dal plagio, dalla contraffazione, la copiatura, la distribuzione, la commercializzazione, del materiale e dei marchi brevettati, lo sfruttamento economico o pubblicitario dei contenuti del blog sarà perseguibile civilmente e penalmente.

Annunci

One thought on “L’istante giusto”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...