Sibilo noir

casa

“Siamo premi Oscar

tra goffi movimenti cinematografici.

Rabbrividire al rallenty e lasciarsi andare.

Rabbrividire.

Bisogna saper morire un po’ per riuscire a toccare un microscopico granello d’eternità.

Ma non ci sono più pellicole da bruciare,

solo lacrime teatrali con cui attaccare i nostri fotogrammi.

Far nascere scene panoramiche.

Finali inguardabili.

E addormentarsi, ancora una volta, sulla tua spalla tra la musica e i titoli di coda.

Mentre muore una storia.

Muore.

Tornando a nascere ogni volta che vorrai.

Siamo star del cinema morte giovani, morte troppi anni fa.

Morte.

Con i nostri premi Oscar

che, anche dopo l’indicibile dolore, non vinceremo mai.

Quanto pensavamo di valere con quella Marlboro alla bocca?

Eravamo solo Marlboro alla bocca.

Una delle tante.

Spegnendoci in silenzio, in un sibilo noir.”

Copyright (c) 2013 – Tutti i diritti riservati. Vietata la copia anche parziale. Ogni abuso derivante dal plagio, dalla contraffazione, la copiatura, la distribuzione, la commercializzazione, del materiale e dei marchi brevettati, lo sfruttamento economico o pubblicitario dei contenuti del blog sarà perseguibile civilmente e penalmente.

 

 sonetto di LUCA MARINANGELI (autore de Le Cattive Compagnie)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...