Cavallo

occhio

(scritto con il sottofondo: TWO STEPS FROM HELL – SKYWORLD)
“Mi avete accarezzato come mai nessuna mano ha saputo accarezzare. Mi avete baciato con labbra umane che non ho mai conosciuto. Ho riversato il mio sudore sulla terra battuta, sotto le stelle estive o tra le calure pomeridiane. Ho lasciato che la velocità accarezzasse la mia criniera scura. Come un Dio: colui che bestemmiate se schivo la statua all’ultimo momento. Come un Dio: colui che ringraziate pregando e piangendo se vi so portare in trionfo. Sono qui: amico, compagno e lampo nel vento. Settembre e la polvere e io dentro di loro. Mi avete baciato con labbra umane. Labbra umide che io non dimenticherò mai.”

(sonetto di LUCA MARINANGELI – autore de “Le cattive compagnie”)

vi consigliamo la lettura di: “POPOLANO” – “TAMBURO” – “VAGABUNDUS QUINTANAE” – “LA QUINTANA NOSTRA” – VIDEO/LETTERA AI QUINTANARI 

Annunci

2 thoughts on “Cavallo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...